Spina calcaneare: tutto quello che c’è da sapere

Spina calcaneare: tutto quello che c’è da sapere

Per spina calcaneare (detta anche sperone calcaneare) si intende una neoformazione benigna dell’osso, nonché una protuberanza ossea ricoperta da cartilagine, che è posizionata tra le metafisi, in zone di inserzione dei muscoli o in strutture legamentose.

Circa il 15 % della popolazione soffre di questa patologia, in particolar modo coloro che sono in età avanzata, chi è in sovrappeso o chi è soggetto ad alterazioni biomeccaniche del piede.

La spina calcaneare è facilmente riconoscibile: è spesso associata a dolore insopportabile, soprattutto nel momento del risveglio o a seguito di un periodo lungo di tempo in cui si in piedi.

Le cause dello sperone calcaneare sono molteplici e possono essere riassunte in: problemi posturali (i più frequenti), problemi legamentosi oppure problemi meccanici (come l’utilizzo di calzature inadatte e non conformi).

Tuttavia, è possibile risolvere questo problema anche senza servirsi della chirurgia ma facendo affidamento al trattamento fisioterapico, attraverso le onde d’urto. Queste ultime sono onde acustiche ad alta energia capaci di ristabilire il giusto grado di ossigenazione, facendo affidamento ad un meccanismo di ipervascolarizzazione dell’area interessata che hanno lo scopo di avviare dei processi riparativi e di lenire l’infiammazione dei tessuti.

I benefici delle onde d’urto sono riscontrabili già dalle prime sedute, diminuendo il dolore e sollecitando la riparazione delle ossa e dei tendini.

Affidarsi agli specialisti dei centri BENEFISIO è il primo passo verso la guarigione.

 

Top