Riabilitazione ortopedica post intervento o sostituzione protesica

Riabilitazione ortopedica post intervento o sostituzione protesica

La riabilitazione ortopedica post intervento ortopedico o sostituzione protesica è una fase molto delicata e non trascurabile.

Proprio per questo, già a partire dalle prime settimane è fondamentale concentrarsi su una riabilitazione ortopedica efficiente e mirata.

Bisogna ricordare, infatti, che qualunque tipo di intervento attiva automaticamente una condizione infiammatoria locale, interessando la parte operata, a seguito dell’incisione e del lavoro eseguito sull’articolazione.

Ogni infiammazione provoca, però, delle conseguenze per il corpo, tra cui gonfiore, dolore e perdita della funzionalità in prossimità di alcune strutture.

Tuttavia, per fortuna l’infiammazione è una condizione momentanea ed è utile al fine di rigenerare i tessuti.

Ecco alcuni consigli utili:

  • Puoi controllare il dolore attraverso farmaci capaci di alleviare il dolore, senza compromettere lo stato infiammatorio. Ti consigliamo di consultare il tuo medico prima di assumere qualunque medicina. Esistono, inoltre, dei metodi naturali in grado di aiutarti a controllare il dolore, tra cui la terapia manuale o l’esercizio aerobico a basso carico. Quest’ultimo, tramite esercizi mirati, è in grado di produrre endorfine, capaci di alleviare il dolore.
  • In generale, quando un’articolazione è interessata da infiammazione, ciò che ne consegue sarà la perdita di tono, di volume e di forza. Non è possibile evitare questa condizione, né prevenirla. Tuttavia, si può provare a contrarre volontariamente il muscolo sin da subito e non deve destare preoccupazione il fatto che possa riscontrare qualche difficoltà. Con il tempo, tutto ritornerà normale.
  • Lo scopo principale della riabilitazione ortopedica è quello di evitare l’immobilità, in quanto responsabile della diminuzione del tono muscolare generale. Secondo uno studio scientifico, infatti, l’immobilità prolungata per una settimana provoca la perdita del 2%/4% di tono muscolare. Per evitare che ciò accada, affidati al tuo fisioterapista di fiducia, per muoverti correttamente, senza ledere le strutture in fase di riparazione.

Affidati agli specialisti dei centri BENEFISIO, per restituire piena funzionalità e benessere fisico al tuo corpo.

Top