Metodo R.I.C.E.: cos’è e come può esserti d’aiuto

Metodo R.I.C.E.: cos’è e come può esserti d’aiuto

Il metodo R.I.C.E. è uno dei trattamenti più utilizzati nel primo soccorso in caso di lesioni muscolari e/o scheletrici, tra cui distorsioni e stiramenti.

È il primo metodo a cui vi si ricorre perché permette di ridurre infiammazioni e gonfiori, donando sollievo immediato e aiutando a velocizzare i tempi di recupero.

Il metodo R.I.C.E. si compone di quattro diversi momenti, ovvero:

  • REST: è la fase che prevede il riposo della parte interessata. Il dolore, infatti, è un segnale che manda il corpo per evitare sforzi eccessivi o movimenti che possono peggiorare la situazione;
  • ICE: nonché l’applicazione del ghiaccio nella zona in cui si percepisce dolore, per una durata di circa 30 minuti, ogni ora per quattro ore. Il ghiaccio, infatti, oltre ad anestetizzare la parte diminuendo il dolore, riesce a prevenire anche il gonfiore;
  • COMPRESSION: è il terzo momento che prevede la pressione del ghiaccio nella parte dolorante e la creazione di una fasciatura nei momenti di stacco tra un impacco e un altro. La compression deve durare per almeno 24-48 ore dall’infortunio;
  • ELEVATION: ovvero la sospensione della zona interessata, arrivando al di sopra del cuore. In questo modo si eviteranno accumuli di sangue e si favorirà il ritorno venoso.

Affidati agli specialisti dei centri BENEFISIO, per restituire piena funzionalità e benessere fisico al tuo corpo.

Top