Artrosi lombare: cos’è e come agisce la fisioterapia

Artrosi lombare: cos’è e come agisce la fisioterapia

L’ artrosi lombare è una malattia degenerativa che causa una progressiva diminuzione delle cartilagini e del tessuto osseo.

L’ artrosi lombare interessa per lo più i pazienti che hanno più di 50 anni (maggiormente donne) e che non presentano più una buona integrità della colonna, provocando delle alterazioni degenerative. I sintomi principali di tale patologia sono il dolore alla zona lombare della colonna vertebrale o alla parte bassa della schiena, appena un po’ più in alto del bacino.

L’avanzare del tempo determina una cambiamento anche nelle funzionalità della colonna vertebrale e in particolare nella cartilagine articolare lombare e dei dischi intervertebrali lombari, che subiscono una degenerazione.

Quest’ultima determina queste conseguenze:

  • Un assottigliamento dei dischi intervertebrali che non permette più di attutire gli urti e di facilitare l’usura, giorno dopo giorno.
  • Una diminuzione nella quantità di cartilagine presente tra le faccette articolari;
  • La formazione di speroni ossei all’esterno della circonferenza articolare, che prendono il nome di “osteofiti”.

Tutte queste circostanze influiscono fortemente nell’insorgenza dell’artrosi lombare.

Anche il peso corporeo può incidere, in quanto, i pazienti in sovrappeso, tendono a caricare maggiormente la struttura ossea, provocando un’usura più rapida della cartilagine articolare. Inoltre, anche se non è ancora provato il fatto che si tratti di una patologia ereditaria, si è certi che la predisposizione familiare abbia un ruolo importante nella comparsa della patologia.

Per quanto riguarda il trattamento, prima di agire chirurgicamente, è preferibile tentare con il trattamento fisioterapico, per almeno tre mesi. Lo scopo principale di tale terapia è quello di limitare il dolore e gli altri sintomi correlati, facilitando le attività quotidiane del paziente. Il fisioterapista, infatti, si attiverà per creare degli esercizi personalizzati, studiati sulle esigenze del paziente e volti al miglioramento della flessibilità e della forza muscolare, soprattutto della zona addominale e lombare.

È importante specificare che, anche se si decide di intervenire chirurgicamente, il paziente deve comunque sottoporsi a trattamento fisioterapico post-operatorio.

Affidati agli specialisti dei centri BENEFISIO, per restituire piena funzionalità e benessere fisico al tuo corpo.

Top